Vittore Buzzi | Narrare con le foto, Storytelling for dummies
Narrare con le foto, Storytelling for dummies
Narrare con le foto, Storytelling for dummies
19772
post-template-default,single,single-post,postid-19772,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,vertical_menu_enabled,wpb-js-composer js-comp-ver-4.6.2,vc_responsive

Narrare con le foto

Narrare con le foto

Ovvero lo storytelling in azione…
La fotografia tende ad essere più vicina ad un mezzo di comunicazione sequenziale che all’immagine unica… come tale ci impone delle scelte e delle strategie di racconto a seconda dello scopo della nostra comunicazione…

Quindi se vogliamo spiegare tutto bene come per esempio illustrare delle ricette di cucina ecco che la sequenza temporale pedestre diventa il nostro modello principe…

Narrare vuol dire far completare a chi ascolta con la sua immaginazione la storia in maniera tale che si attui una sorta di catarsi aristotelica…

Mmm… fin qui tutto nebuloso e per niente chiaro quindi chiamo in aiuto Luigi Ghirri il quale sosteneva che nelle sue foto è la cosa più importante quella che manca…
Oppure Doisneau che spesso ripeteva che la fotografia non deve spiegare ma suggerire…

In termini pratici è meglio pensare di Omettere un poco magari con un po’ di Reticenza o di Preterizione…

Vittore Buzzi

No Comments

Leave a Comment