Vittore Buzzi | Farm Security Administration FSA 01 - Intro
Farm Security Administration FSA 01 - Intro Le premesse storiche alla FSA: Grande depressione del 1929 e New Deal con Franklin Delano Roosevelt
Farm Security Administration FSA 01 - Intro
20630
post-template-default,single,single-post,postid-20630,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,vertical_menu_enabled,wpb-js-composer js-comp-ver-4.6.2,vc_responsive
FSA

FSA (Farm Security Administration) 01 – Il contesto

Dorothea Lange, Migrant Mother, FSA

FSA (Farm Security Administration) 01 – Il contesto

Farm Security Administration 01 – intro

Non si può capire la FSA (Farm Security Administration) senza avere chiaro il contesto economico e sociale che la ha generata. Il periodo che va dall’ottobre 1929 al 1932 portò negli Stati Uniti ad una crisi così profonda e strutturale che, per fare l’esempio peggiore, non si risolse che dopo la seconda guerra mondiale.
I valori azionari dell’indice del Dow Jones pre ottobre 1929 vennero raggiunti solo dopo il 1954.

La grande depressione (1929 -1932)

Dal 1922 al 1929 l’indice azionario da 63,0 aveva assunto il valore di 381,17; durante questo periodo la bolla azionaria di Wall Street raggiunge il suo massimo.
La mancanza di un organo e di meccanismi di controllo favoriva posizioni altamente rischiose e speculative di tutto il sistema finanziario statunitense. Si era così creata una discrepanza fra il valore dei titoli sul mercato azionario e il valore, in prospettiva economica, delle aziende reali che venivano rappresentate da quei titoli.
La continua crescita dei capitali aveva portato anche all’adozione di stili di vita che davano per scontata questa crescita con l’acquisizione di posizioni speculative finanziate con il debito, il costo del denaro era così basso che conveniva indebitarsi (a livello personale, aziendale, e bancario) per investire nel mercato finanziario.
I primi scricchiolii si erano già avvertiti Giovedì 24 Ottobre 1929 ma il crack avvenne Martedì 29 ottobre 1929.

A questo si aggiunse la Banca Centrale Americana che ridusse la quantità di moneta circolante e non si sentì di finanziare la spesa pubblica come motore di un risanamento economico innescando una crisi che si protrasse fino al 1932.
La produzione industriale negli USA affondò (vedi tabella).

Stato 1929 1930 1931 1932 1933 1934 1935
Stati Uniti 100 83 69 55 63 69 70
Regno Unito 100 94 86 89 95 105 125
Francia 100 99 85 74 83 79
Germania 100 86 72 59 68 92 223

I cambiamenti economici e sociali che gl Stati Uniti si trovarono ad affrontare furono drammatici.
Per farsi un’idea si può leggere Furore di Steinbeck pubblicato nel 1939.
SI tenga presente che in un epoca così dura ci fù un vero fermento sociale con migrazioni interne e la crescita della criminalità organizzata favorita anche dal proibizionismo.
L’inversione di tendenza si ebbe con l’elezione a presidente degli Stati Uniti del democratico Franklin Delano Roosevelt nel 1932.

Franklin Delano Roosevelt e il New Deal (1933 – 1937)

Roosevelt si appoggiò a delle persone che aveva conosciuto nei suoi trascorsi ad Harvard e alla Columbia University e creò un piano d’azione noto col nome di New Deal.
Durante i primi cento giorni di amministrazione Roosevelt indusse il Congresso ad approvare una serie di provvedimenti al fine di rilanciare l’economia. Questi provvedimenti erano in gran parte suggeriti dal “brain trust”, un gruppo di docenti universitari e ricercatori che aveva il compito di consigliare il presidente sulle scelte giuste per combattere la crisi. Facevano parte di questo gruppo di lavoro tre professori universitari della Columbia University (Rexford G. Tugwell, Raymond Moley e Adolf A. Berle Jr.), il giudice Samuel Rosenman e Felix Frankfurter, docente dell’Università di Harvard.

La Resettlement Administration (RA 1935-1937) e la nascita della Farm Security Administration (FSA 1937-1946)

All’interno del New Deal nacque la Resettlement Administration (RA) diretta da Rex Tugwell.
La RA finanziò 2 film documentari “The Plow That Broke the Plains” di Pare Lorentz con le riprese fra gli altri di Paul Strand e successivamente  “The river” sempre di Lorentz.

Sempre con la RA nasce il Photography Program che passerà sotto la direzione di Roy Stryker nel 1937 con la nascita della Farm Security Administration.

Roy Stryker diresse la FSA con un pugno di ferro e coinvolse nel progetto numerosi fotografi: Arthur Rothstein, Theo Jung, Ben Shahn, Walker Evans, Dorothea Lange, Carl Mydans, Russell Lee, Marion Post Wolcott, Jack Delano, John Vachon, and John Collier.

La RA-FSA produsse circa 250.000 immagini di cui ne sopravvivono 164.000 depositati presso la Library of Congress che ha provveduto a scansirli e metterli on line e renderli in gran parte disponibili al pubblico: QUI.

Dorothea Lange's M̀igrant Mother

Dorothea Lange’s M̀igrant Mother

Quella che vedete qui sopra è la famosa foto di Dorothea Lange Migrant Mother in cui viene colta o creata il ritratto di Florence Thompson con 2 dei suoi 3 figli nel Marzo 1936.

FSA Farm Security Administration 01 –  FSA Farm Security Administration 02

.

Qui se siete interessati a:

Newsletter Fotografia

Corsi privati di fotografia

Fotografia di ritratto

Vittore Buzzi

No Comments

Leave a Comment