Covid19 portrait

In the eye of the storm: io c’ero

Se prima pioveva ora diluvia… Speriamo che non grandini…

In questi tempi incerti ho visto tantissimi ottimi lavori sul Covid19.

Quello che pensavamo essere un periodo doloroso ma passeggero ci sta piano accompagnando per molto più tempo di quello che ci aspettavamo.

Ormai la lista di ritratti è così lunga che non basterebbero due libri per contenerli tutti.

Le foto dicono proprio questo io c’ero.

Ero lì con te fotografo in un mondo in cambiamento epocale…

Non amo le metafore epiche di unità nazionale, mi accompagna più un amore per noi come umanità così prossimi a cadere sempre pronti a riequilibrarci con un inaspettato colpo di reni.

Molti dei ritratti li potete trovare nelle storeis del mio feed Instagram.
Per lo più mascherati e persi in sguardi lontani… Si consegnano senza difese alla macchina fotografia.

Manca il mio ritratto… Però forse no…

Buona visione…

Un grande grazie a chi ha posato e posa ogni giorno per me…

Covid19 portrait
Covid19 portrait

Iscrivit alla mia Newsletter
Contattami:  vittore@vittorebuzzi.it

covid19, fotogiornalismo, fotografia, fotografia documentaria, Fotografia reportage, in the eye of the storm, io c'ero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

VITTORE BUZZI  |  PHOTOGRAPHER
via Fabio Filzi 14 a - Milano
+39 3492307660   |   Skype: vbuzzi
VITTORE@VITTOREBUZZI.IT
Si riceve solo su appuntamento.
By appointment only.

© Vittore Buzzi. All rights reserved.  |  P.I. 11698910152