Bernard Plossu, road

La schiavitù dell’immagine

Da quando fa la sua comparsa l’immagine riprodotta dilaga… Viaggia, si muove come si muovono le persone e anche più velocemente, viene spedita, custodita, porta il mondo nelle case della gente.
Per millenni ci si basava sul racconto orale, scritto o al massimo disegnato poi dal 1839 in poi tutto cambia.

Cambia la modalità di pensare e di approcciarsi al mondo si passa dal credere che ciò che era razionale poteva essere vero  al fatto che ciò che è fotografato sia vero.
La verità, il verosimile si basava sulla razionalità sull’analisi fatta dall’uomo passa nelle mani della macchina fotografia.

Si diffondono anche delle modalità di rappresentazione del mondo dei modi di guardare al mondo attraverso la macchina fotografica. Queste modalità si radicano in maniera profonda nei nostri occhi e nei nostri cuori.

Oggi pensiamo, vedendo una foto, all’unicità di quei sentimenti che ci scatena dentro e siamo ben lontani dal pensare che siamo vittime di stereotipi della rappresentazione.
Su questo riflettevo in questi mesi mentre lavoravo all’Archivio Bastianoni.

Come si fa a liberarsi alla schiavitù dell’immagine, allo stereotipo facile o erudito?
Non si può ma in compenso si può prenderne atto e diventare consapevoli di quello che sta accadendo.

Molti preferiscono chiudere gli occhi e non affrontare il dato di fatto.

Qui sotto una serie di strade…. In ordine cronologico di apparizione…

Dorothea Lange, road
Dorothea Lange
Robert Frank, road
Robert Frank
Bernard Plossu, road
Bernard Plossu
Trent Parke, road
Trent Parke

Sei curioso di come crescere dal punto di vista fotografico?

Vuoi migliorare la tua consapevolezza?
Potresti essere interessato ad un corso personalizzato di fotografia.

Bernard Plossu, Dorothea Lange, robert frank, schiavitù dell'immagine, Stereotipo, Trent Parke

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

VITTORE BUZZI  |  FOTOGRAFO 
via Fabio Filzi 14 a - Milano
+39 3492307660   |   Skype: vbuzzi
VITTORE@VITTOREBUZZI.IT
Si riceve solo su appuntamento.
By appointment only.
Fotografo Milano

MILAN PHOTOGRAPHER ON:


VISITA ANCHE:
wedding photographer


© Vittore Buzzi. All rights reserved.  |  P.I. 11698910152